Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in D:\inetpub\webs\masottidomenicocom\admin\inc\open_db.php on line 8
Domenico Masotti

Ogni forma di comunicazione, se vera, è una enorme fatica che quasi sempre è difficile da trasmettere.
E' la ragione per cui si insiste a fare e rifare “il quasi uguale” del lavoro precedente e col tempo si corregge il linguaggio e la forma per comprendersi.
E' la necessità di ogni autore che è realmente il primo interlocutore col quale capirsi e svilupparsi.
Quasi sempre questo percorso lo si fa per leggersi dentro.

Domenico Masotti

P.S. – Dopo la biografia, presento una rassegna suddivisa per tipologia di realizzazione di alcuni lavori, disponibili per la vendita e per esposizioni. Contattarmi per conoscere dove trovare e vedere altri lavori.


   

Nasco a Mombello di Limbiate (MI) il 12-3-43 e fin da giovanissimo la passione per il disegno mi attrae, colorando con le matite. I miei primi modelli: fiori e paesaggi dal vero e dalle carte stampate.

Studio l'Arte Grafica all'Istituto Rizzoli di Milano sotto la guida di Franz Spiller e Piero Polato e poco più che ventenne Luciano Raimondi mi porta nel gruppo di Dino Fabbri.

Nel '68 sono a Parigi e la mia mente e le mie idee cambiano radicalmente. Vedo e vivo il vero MAGGIO a due passi dalla Sorbona nel Quartiere Latino e ho l'ulteriore visione e cambiamento della vita e delle cose.
E' la vera partenza della mia nuova creatività che ancora oggi non ho esaurito.
L'editoria, la pubblicità, la comunicazione, il design sono impegni con cui divido la passione dell'arte con la creatività.

Con gli anni '70 partecipo a Brno e più volte al premio Mirò di Barcellona.
Dipingo e si susseguono mostre personali, collettive e riconoscimenti.

Con la fine degli anni '90 mi avvicino alla ceramica e alle forme plastiche, non più alla sola “base per altezza” con le ombre da definire sempre su una superficie piana.
E' la grande svolta che mi porta a vivere la complicità di ciò che incontro e vedo con gli occhi da giovane. Sviluppo ancora di più la creatività, libero da ogni retaggio, esattamente come i bambini ma con la maturità dell'adulto.
Tra i miei progetti e realizzazioni nel campo dell'arte, la “TRASLAZIONE” mi assorbe enormemente.

Mie opere sono presenti in collezioni private di 38 Paesi.

Luoghi pubblici, Enti e musei: Museo del Cairo – Museo di Castelli – Istituto di Cultura Italiana al Cairo – Museo di Castellamonte – Museo dell'automobile di Torino – Museo di Tricase – Faenza – Cervia – Museo di Grottaglie – Pinacoteca di Poggiardo – Giardino dell'Arte di Castellamonte – Gualdo Tadino - Cimena San Raffaele – Brivio – Palazzo Ducale di Pavullo – Tombini stradali di Mezzago – Castelnuovo Nigra – Libreria Bocca – Ceramica CIELLE - Torre Canavese -

Attualmente vivo e lavoro a Verdellino nella bergamasca.